World of Warcraft: annunciato The Burning Crusade Classic

Dopo il successo dell’esperimento di World of Warcraft Classic, la Blizzard ha risposto alla richiesta di molti membri della community con il “ri-lancio” della prima iconica espansione, The Burning Crusade Classic, con il lancio previsto entro il 2021.

I giocatori potranno nuovamente varcare il Portale Oscuro per affrontare i pericoli delle Terre Esterne, rivivendo le stesse avventure di 14 anni fa…. con qualche piccola differenza.

Innanzitutto TBC Classic, nonostante avrà la stessa divisione in fasi come WoW Classic, verrà rilasciato direttamente con il tuning ad oggetti ed abilità dell’ultima patch dell’espansione (patch 2.4.3), quindi i giocatori affronteranno una progressione leggermente diversa dall’originale, ma sicuramente più bilanciata.

Tuttavia la cosa più interessante è sicuramente la progressione del personaggio e l’interazione con i server di WoW Classic.

I developers hanno annunciato che, come in occasione del primo lancio, i giocatori di WoW Classic rivivranno l’evento di apertura del Portale Oscuro, ma prima dell’uscita di TBC Classic verrà effettuato uno “snapshot“, creando un salvataggio reami classici. In questo modo i giocatori potranno scegliere tra diverse opzioni:

  • Rimanere nello stesso reame, rivivere l’vento di lancio e continuare con TBC Classic
  • Trasferire il proprio personaggio su un “Classic Era Realm” e continuare a giocare all’ultima patch di WoW Classic
  • Con il pagamento di una cifra, ancora sconosciuta, i giocatori potranno sia continuare con i propri personaggi su TBC Classic sia clonarli su un “Classic Era Realm

Inoltre sarà possibile acquistare un potenziamento istantaneo al livello 58, con alcune restrizioni. Non sarà infatti possibile utilizzarlo sui server Classic Era e su personaggi Elfi del Sangue e Draenei (che però si potranno giocare già dalla pre-patch!) e sarà possibile utilizzare un solo potenziamento per account.

Fonte: wowhead.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.