capitalismo

Giulio Giacomo Cantone

Horizon: Zero Dawn

Mi sono approcciato ad Horizon Zero Down quasi per caso, pieno di perplessità e dubbi verso un gioco che, a prima vista, pareva banalmente propormi una semplice ragazzina con l’arco che si divertiva a far fuori le classiche macchine ribelli. Era una domenica pomeriggio quando, dopo pranzo, decisi di provarlo, dato che mio fratello lo aveva acquistato senza nemmeno consultarmi. Mi son detto: “Ok, le premesse non mi entusiasmano, ma proviamolo”. Ebbene, quelle mie sensazioni, che fortunatamente riuscii ad ignorare e mettere da parte, rappresentarono uno dei più grossolani errori di valutazione che io abbia mai commesso per quel che

Scopri di più
sekabet