Inizia la stagione 16 di Clash Royale: Shocktober!

Oggi, 5 Ottobre, è iniziata la nuova stagione di Clash Royale intitolata Shocktober (in italiano, più tristemente, Ottobre da paura).

Nei giorni scorsi, Supercell aveva già comunicato che avrebbe introdotto la centesima carta nel gioco, il Gigante Elettrico, insieme alla centounesima, di cui però non si avevano informazioni.

Se vuoi saperne di più, clicca nel link sottostante!

Un nuovo breve video, rilasciato oggi, introduce la Stagione 16, insieme ad una breve anteprima delle due nuove carte!
Ebbene sì, oltre a nuove informazioni sul Gigante Elettrico, viene mostrata anche la carta 101, lo Spiritello Elettrico!
Nel video, inoltre, vengono mostrati i premi del Pass Royale di questa stagione.

Il nuovo gigante costa 8 elisir, considerando che unisce il potere del gigante (5 elisir) e quello degli scaricuccioli (4 elisir), non è per nulla male.
L’attacco è identico al gigante normale, però essendo dotato di due bobine, manda una scarica (zap) solamente ai nemici che lo attaccano, quindi non stordisce eventuali nemici che puntano verso torri ed edifici.

Lo Spiritello Elettrico invece costa 1 elisir e si comporta come tutti gli altri spiritelli inseriti nel gioco: corre e si lancia sui nemici, ferendoli leggermente e in questo caso stordendoli.
Inutile dire che le potenzialità sono infinite e molti giocatori ironizzano sul fatto rappresenta uno spiritello di ghiaccio migliorato e che quindi, quest’ultimo, non verrà più utilizzato per dare spazio a quello elettrico.

Cosa ne pensate delle nuove carte?
Siete carichi per la Stagione 16 o vi farete folgorare?

Non dimenticare di seguirci su Facebook e di dire la tua nei commenti!

ULTIME NOTIZIE

cs italia rammus bg
Esport
Federico “HARVOK” Grasso

League of Legends: Arriva il mini rework di Rammus!

In maniera del tutto inaspettata Riot Games rilascia nuove informazioni riguardo il prossimo mini rework che arriverà sulla Landa molto presto. Il campione in questione

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.