Rivelato il Project A di Riot Games: Valorant!

Riot Games ha rivelato tramite la sua nuova pagina twitter il vero nome del famigerato Project A, con una piccolissima anteprima del gameplay!
Il nome del titolo? Valorant!

Il teaser, oltre a portare un grandissimo hype, ha comunicato la data d’uscita, programmata per l’estate del 2020!

Gameplay

Oltre al trailer, è uscito un video che mostra una breve anteprima del gameplay, “Il Round“.

Valorant sarà un Action-fps in pieno stile Counter Strike: alla fine di ogni round si potranno investire i soldi guadagnati (con le uccisioni o con la vittoria del round) per comprare un miglior equipaggiamento: armi, giubbotti o cariche dei poteri.
Sì, avete proprio letto bene: Poteri!
Grazie a questi, i vari agenti potranno impedire la visuale dei nemici, erigere barriere in grado di bloccare un’area o usare droni per individuare nemici.
I poteri per essere utilizzati, non avranno una ricarica – come potrebbe essere in Overwatch– ma ci saranno dei tick acquistabili alla fine dei round: per l’appunto, le “cariche dei poteri“.
Inoltre, i vari agenti avranno un’ Abilità Suprema che si ricaricherà molto lentamente, in base alle proprie prestazioni o tramite il recupero di particolari oggetti sparsi nella mappa!

La mira sarà essenziale per giungere alla vittoria, indipendentemente dalla potenza di fuoco a disposizione: le armi automatiche, infatti, avranno una rosa di fuoco in rapida espansione che vincolerà il tiratore a dover moderare i click sul proprio mouse!
Eseguire un headshot porterà alla morte istantanea del nemico!

Il sistema di movimento, sarà piuttosto particolareggiato: non sarà prevista la “corsa“, ma equipaggiando il coltello ci si muoverà leggermente più veloci, mentre quando si verrà “colpiti” la propria velocità sarà notevolmente limitata.
Tramite le abilità sarà possibile effettuare ampia salti, scatti e schivate!

In ultimo, ogni personaggio sarà personalizzabile con un ampio spettro di abilità principali, attive e passive che potranno esser studiate per soddisfare le vostre esigenze!
Purtroppo, su queste, non ci sono ancora molte informazioni.

Requisiti di sistema

Ecco ciò che Riot Games ha detto riguardo il nuovo titolo Valorant:

Server con 128 di tickrate, almeno 30 fps su buona parte dei computer con i requisiti minimi (anche di dieci anni fa), da 60 a 144 fps sulle configurazioni moderne, una diffusione capillare di datacenter in tutto il mondo con l’obiettivo di mantenere sotto i 35 ms i giocatori nelle più grandi città del globo, un netcode sul quale lavoriamo ossessivamente da anni e un impegno concreto sullo sviluppo di un anti-cheat efficace sin dal primo giorno. Sparare in VALORANT è preciso, affidabile e letale.

Riot Games

Quindi, cosa occorrerà per giocare?

  • 60 frames
    • CPU: Intel i3-4150
    • GPU: Geforce GT 730 
  • 144+ frames
    • CPU: Intel Core i5-4460 3.2GHz
    • GPU: GTX 1050 Ti
  • Requisiti minimi per 30 frames
    • CPU: Intel i3-370M
    • GPU: Intel HD 3000 
  • PC hardware consigliato
    • Windows 7/8/10 64-bit
    • 4GB RAM
    • 1GB of VRAM

Non dimenticate di seguirci sui nostri social per rimanere sempre aggiornati sui vostri titoli preferiti!

sekabet -
slotbar giriş yap
- cratosslot -

kolaybet giriş adresi

- youwin - dumanbet - cratosslot giriş

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.