Nasce Dreamhaven, la nuova compagnia di Mike Morhaime

Mike Morhaime, conosciuto nel mondo dei videogiochi come co-fondatore ed ex-presidente della Blizzard Entertainment, ha annunciato il lancio della sua nuova compagnia, Dreamhaven.

Nuova compagnia ma vecchia scuola

Questa nuova compagnia produttrice di videogiochi con sede ad Irvine, California avrà sotto di sé due studi di produzione, Moonshot Games e Secret Door con i rispettivi presidenti Jason Chayes e Chris Sigaty.

Come Morhaime, anche Chayes e Sigaty hanno precedentemente lavorato per la Blizzard, e il numero di ex dipendenti non si ferma qua.
Nello staff della nuova compagnia infatti si scorgono nomi come Alan Dabiri, Eric Dodds, Dustin Browder e Ben Thompson, tutti ex dipendenti della Blizzard, che hanno lavorato a titoli come Hearthstone, Starcraft 2 e Heroes of the Storm.

Mike Morhaime

Lo spirito dietro Dreamhaven

Nessuna informazione si ha ancora a riguardo la tipologia di giochi che questa nuova compagnia vuole sviluppare. Tuttavia sembra invece chiaro lo spirito che Morhaime vuole portare avanti, come si evince dalla sua intervista per Venturebeat:

We’re almost trying to create a haven for creators who want an environment that is development friendly, values product, and player experience over short-term financial pressures. We believe in the power of gaming to bring people together and as an escape of the unpleasant things that reality can bring. In that sense, it’s a haven as well. We like the imagery of a lighthouse as a beacon, and that inspires us because we hope that Dreamhaven can be a beacon of hope to others in the industry who share our values and philosophies. There is a better way of approaching business and game creation that can work and be sustainable and be a lot of fun and yield positive results.

Stiamo quasi cercando di creare un “rifugio” per creatori che cercano un ambiente che sia favorevole allo sviluppo, che valorizzi il prodotto e l’esperienza del giocatore rispetto le pressioni finanziarie a breve termine. Noi crediamo nel potere del gioco di unire le persone e come evasione dalle cose sgradevoli della realtà. Anche in quel senso, è un “rifugio“. Ci piace l’immagine di un faro come fuoco di segnalazione, e questo ci ispira perché speriamo che Dreamhaven sia un faro di speranza per gli altri nell’industria che condividono i nostri stessi valori e filosofia. C’è una strada migliore per affrontare il business e la creazione di videogiochi che può funzionare e allo stesso tempo essere sostenibile, che sia divertente e porti risultati positivi.

Fonte: wowhead.com, venturebeat.com

sekabet -
slotbar giriş yap
- cratosslot -

kolaybet giriş adresi

- youwin - dumanbet - cratosslot giriş