#LEC 003: La storia degli antichi rivali Europei!

Solo tre squadre hanno vinto titoli europei in League of Legends dall’inizio del campionato professionistico otto anni fa. Nell’estate 2014, Alliance ha vinto il suo primo e unico trofeo. G2 Esports o Fnatic hanno vinto gli altri 15.

Il dominio totale dell’Europa è diminuito e fluito tra queste due squadre da quando i G2 sono esplosi sulla scena a metà degli anni 2010. Altre squadre si sono avvicinate, ma alla fine di ogni finale dei playoff, la storia è quasi sempre la stessa: il pubblico canta “G2! G2! G2! ” o “Fnatic! Fnatic! Fnatic! ” mentre i loro giocatori sollevano il trofeo.

I Fnatic sono i sostenitori del paesaggio europeo. Dal 2011 gareggiano ai vertici, vincendo il primo campionato del mondo e vincendo i primi tre titoli europei.

La formazione originale conteneva giocatori che sarebbero diventati alcuni dei concorrenti più temuti della regione per molti anni a venire. Nomi come Enrique “xPeke” Cedeño Martínez, Paul “sOAZ” Boyer e Bora “YellOwStaR” Kim sono ancora riconosciuti oggi. E, naturalmente, l’introduzione di Martin “Rekkles” Larrson nel 2014 è stata forse la decisione più importante del decennio di Fnatic. Il tiratore divenne rapidamente noto in tutto il mondo per la sua abilità e aiutò i Fnatic a crescere a nuovi livelli.

Entro la fine del 2015, i Fnatic avevano cinque titoli europei a loro nome, ma pochi mesi dopo sarebbe iniziata la rivalità che ha definito gli ultimi cinque anni. I G2 si sono qualificati per quella che allora era conosciuta come la European League of Legends Championship Series per l’inizio del 2016 e ha scioccato tutti salendo immediatamente alla ribalta. Proprio come i Fnatic prima di loro, la formazione originale era forte, ma Luka “Perkz” Perković era il loro protagonista, e sarebbe rimasto così per i prossimi cinque anni.

La prima partita dei G2 contro i Fnatic è arrivata nella settimana 3 della stagione primaverile e avrebbe dato il via alla più grande rivalità che l’Europa abbia mai visto. I Fnatic hanno avuto un nuovo rooster per il 2016 ed i G2 ne hanno approfittato. I campioni in carica erano stati appena sconfitti dai debuttanti in 26 minuti e la gente ha iniziato a prenderne atto.

Tuttavia, i Fnatic si sarebbero presto vendicati. Erano i migliori in Europa e lo hanno dimostrato battendo G2 nella settimana 6.
I G2 avevano un vantaggio d’oro di 5k dopo 36 minuti e avevano appena respinto un attacco alla loro base. Decisero di inseguire i loro avversari e finire il gioco, ma Rekkles aveva altre idee.

I Fnatic si voltarono rapidamente e Rekkles in qualche modo raccolse una tripla uccisione con Kog’Maw contro ogni probabilità, aiutando la sua squadra a terminare la partita un attimo dopo nonostante fosse ancora in deficit di oro e uccisioni. Quella è stata la prima volta che il mondo ha assistito a un classico match tra G2 e Fnatic e, fortunatamente, da allora ne abbiamo avuti molti, molti di più.

I G2 e Fnatic si sarebbero affrontati di nuovo nella semifinale dei playoff nella primavera del 2016, ed è stato lì che i G2 hanno iniziato il loro primo periodo di dominio europeo. Hanno superato i Fnatic 3-1, e poi hanno fatto lo stesso con gli Origen in finale per vincere il loro primo titolo, qualcosa che avrebbero fatto ancora e ancora nei prossimi due anni mentre Fnatic ha iniziato a svanire.

L’Europa è stata il parco giochi dei G2 nel 2016 e nel 2017, poiché hanno vinto quattro titoli europei di seguito.
Splyce (ora MAD Lions), Unicorns of Love e Misfits sono caduti tutti sotto la potenza dei G2 nelle finali successive, e sembrava che nessuno sarebbe stato in grado di fermarli andando avanti.

I Fnatic hanno preso piede verso la fine del 2017 grazie all’introduzione della nuova stella del campionato: Rasmus “Caps” Winther. Aveva avuto un tale successo, in particolare nella stagione estiva, che si era guadagnato il soprannome di “Baby Faker”. All’inizio del 2018, Caps era determinato a dimostrare che lui, non Perkz, era il miglior midlaner d’Europa, e Fnatic ha finalmente posto fine alla sua crisi.

I Fnatic hanno superato i G2 in classifica, con una doppietta su di loro durante la stagione regolare che è continuata poi, con un 3-0 nelle finali! Così i Fnatic avrebbero vinto anche le finali estive, arrivando fino alla finale del campionato del mondo alla fine del 2018.

Per non essere da meno, i G2 hanno raddoppiato i loro sforzi nel 2019. Con una mossa sensazionale, i G2 hanno “rubato” Caps dai Fnatic, prendendolo come loro midlaner e spostando Perkz sulla corsia inferiore.
Ora, la rivalità era più feroce che mai e alla fine dell’anno divenne chiaro che Fnatic e G2 erano molto più avanti di tutti gli altri nella regione.

Il primo incredibile incontro del 2019 tra i due è arrivato nella settimana 9 della stagione primaverile, un’epopea di 48 minuti che si è conclusa con la vittoria di Fnatic in una frenetica corsa di base. Tuttavia i G2 hanno vinto, poi, il quinto titolo europeo poche settimane dopo, e in estate le due squadre hanno avuto forse la più grande sequenza di partite di playoff in quanto hanno giocato un 2-2 in un BO5!

La posta in gioco era ben più alta delle finali passate, con in palio la qualifica della prima posizione ai Mondiali.

I G2 hanno preso il comando e lo hanno tenuto, ma Fnatic ha combattuto fino all’ultimo. I G2 erano in vantaggio di 8k oro per oltre 10 minuti, ma in qualche modo i Fnatic non sono rimasti lì, ottenendo obbiettivi e vincendo combattimenti a squadre, prima che finalmente i G2 trovassero un’apertura dopo 35 minuti. In due serie, Fnatic e G2 si sono uccisi a vicenda 321 volte e la loro sanguinosa rivalità è continuata.

Con Rekkles ora a bordo, G2 punta al massimo.

Il 2020 è stato di nuovo l’anno di G2, e non solo sulla Landa degli Evocatori.
Hanno vinto altri due titoli europei per un totale di otto, battendo il record di sette dei Fnatic, battendoli in entrambe le finali dei playoff.
E poi alla fine dell’anno, c’è stato il colpo più grosso di tutti: i G2 ha nuovamente acquistato il protagonista di Fnatic, poiché Rekkles è diventato il tiratore dei G2 per il 2021, ora che Perkz è partito per i Cloud9 in Nord America.

Mentre Fnatic cerca di ricostruire nel 2021, i segnali indicano G2 con Rekkles che è ancora la squadra dominante. Mentre i Fnatic hanno faticato a trovare il loro equilibrio finora nella stagione primaverile, attualmente al quinto posto con solo due vittorie, G2 sono al secondo posto, dopo aver perso solo due partite finora.

Per ironia della sorte, malgrado i G2 possano vantare tutti i migliori giocatori trovati dai Fnatic, trovano la sconfitta proprio per mano dei loro acerrimi rivali!

La stagione del 2021 si dimostra essere una delle più spettacoli in assoluto e non ci resta altro da fare che prepararci alla settimana numero 4!

fonte: lolesport.com

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.