#LEC 001: Cosa è successo durante la prima Superweek?

La prima Superweek della stagione LEC 2021 è terminata da un paio di giorni, e a dire il vero siamo quasi giunti all’inizio della seconda!
Abbiamo visto partite con uccisioni ad ogni minuto, Ivern nella corsia superiore (che è riuscito miracolosamente a vincere!) e partenze lente da parte di alcuni dei più grandi nomi del campionato.

Così abbiamo fatto un tuffo nei momenti più importanti della prima settimana della stagione!

Sgambetto ai Fnatic

I Fnatic sono finiti 0-2 nelle prime partite, vincendo solo contro lo Schalke 04 nell’ultima partita ed evitando un weekend senza vittorie. La squadra sembrava incredibilmente traballante e molti fan sono rimasti scioccati da quanto, i giocatori, fossero caduti in basso in una singola offseason.

Ma questa prima esibizione di Superweek non è così sconvolgente come si potrebbe pensare. La loro sconfitta più schiacciante è stata contro una delle squadra più forti del campionato, i Rogue; e la loro perdita contro Misfits Gaming è stata in gran parte dovuta a un draft mal gestito.

Vincent “Vetheo” Berrié, il nuovo midlaner di Misfits, è ben noto per il talento meccanico con Zoe e LeBlanc, ma i Fnatic hanno scelto di consentire a Zoe di superare il draft nonostante la sua forza nel meta attuale.
Iván “Razork” Martín Díaz è stato anche in grado di pickare Taliyah nella giungla, uno dei campioni con una percentuale di vittorie dell’82,4% tra la LEC, la LCS e la LCK con il 98,9% di presenza nella fase di pick&ban.
È stata pura e semplice arroganza quella dei Fnatic nel consentire ai Misfits di scegliere campioni attualmente così solidi durante la fase di draft, soprattutto data la tendenza dei giocatori sopracitati a giocare campioni orientati al carry.

Sulla carta, il roster dei Misfits è incredibilmente simile a quello di Fnatic in termini di stile di gioco, e se il draft fosse andato diversamente, avremmo potuto vedere un risultato molto diverso. Carry jungler, burst mage midlaner e un ADC sicuro e affidabile sono il pane quotidiano di entrambe le squadre, eppure i Misfits sono stati in grado di mostrare come questo stile può funzionare. Soprattutto se e quando gli viene data ogni possibilità di giocare ciò che desiderano durante la draft.

La loro partita contro lo Schalke, tuttavia, ha mostrato una migliore comprensione di come i Fnatic dovrebbero cercare di giocare. Hanno giocato sul roaming di Zdravets “Hylissang” Galabov insieme alla scelta oculata di campioni in meta per la giungla e la corsia centrale, e hanno lasciato a Elias “Upset” Lipp una Samira come Carry.
Malgrado, sulla draft, lo Schalke fosse forte di oppressivi controlli pesanti, la performance di Hylissang e Bwipo ha impedito agli avversari, alcun concatenamento.
In particolar modo il secondo, Bwipo, è riuscito a vincere quella che sulla carta doveva essere una loosing lane, assicurandosi uno scaling pulito ed efficace.

Anche se Martin “Rekkles” Larsson ora non c’è più, ciò non significa che Fnatic debba distruggere l’infrastruttura che è stata costruita intorno a lui. La squadra ha avuto successo giocando con un ADC come assicurazione a fine partita.
Upset si è dimostrato un giocatore affidabile quando gli vengono fornite le risorse corrette, e se la squadra può investire la forza iniziale di Oskar “Selfmade” Boderek , portando avanti la corsia inferiore a fine partita, potrebbe essere in grado di invertire la prestazione deludente che abbiamo visto in questi primi giorni.

I nuovi titani: G2 e Rouge

L’apertura di 3-0 per i G2 non è stata una sorpresa per i fan della LEC. Ciò che forse è stato più sorprendente, tuttavia, è stato il dominio mostrato da Rogue nelle loro prime partite.
Le mosse in offseason dei Rogue erano considerate quasi universalmente come degli aggiornamenti, ma nessuno si sarebbe aspettato un inizio da 3-0.
La coordinazione della squadra è stata eccezionale e le loro vittorie sono state dominanti fin dalle prime fasi. Sembrano incredibilmente rievocativi dello stile dei G2 del 2019, accumulando lentamente un vantaggio e ribaltando il gioco in un singolo combattimento di squadra ben eseguito.

Le mosse per ampliare e migliorare il roster, hanno permesso ai Rouge di mantenere la voce consolidata e veterana di Andrei “Odoamne” Pascu mentre hanno messo un pò di pepe nella corsia inferiore con il supporto di Adrian “Trymbi” Trybus.

Rogue ha avuto una prestazione dominante nella settimana 1, ma la loro partita contro G2 nella settimana 4 ci mostrerà se possono mantenere questo slancio.

Nel loro matchup, a fare la differenza sarà la fase iniziale di corsia. Entrambe le squadre hanno dimostrato che la loro esecuzione di combattimenti a squadre a fine partita è a dir poco magistrale, ma la corsia dei G2 hanno storicamente avuto il sopravvento negli incontri individuali. Tuttavia, con l’attuale meta incentrato sulla potenza delle corsie individuali, il coordinamento che Rogue ha mostrato finora potrebbe benissimo portarli in testa.

C’è però da aggiungere che anche i G2 hanno avuto modo di migliorare il loro roster, acquisendo quello che è considerato il miglior tiratore dell’Europa.
Rekkles ha dimostrato di essersi perfettamente adattato alla squadra dei Samurai, concludendo la prima settimana come il giocatore con il più alto rapporto KDA!

fonte: lolesport.com

Classifica

PosizioneSquadraWL
1Rogue30
\G2 Esports30
3Misfit Gaming21
4SK Gaming12
\Astralis12
\EXCEL12
\MAD Lions12
\Fnatic12
\Schalke 0412
\Team Vitality12

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.