Cosa succede a Fifa? Anche l’Atalanta firma con Konami!

L’Atalanta attraverso un tweet ha annunciato di aver trovato un accordo di esclusività con Konami, abbandonando il titolo della EA, Fifa, e facendo di PES il nuovo Official Video Game Partner del club bergamasco.

Luca PercassiAmministratore Delegato Atalanta BC, ha dichiarato: “Siamo estremamente felici di poter annunciare la partnership con Konami. Per Atalanta questo accordo con Konami, brand internazionale che non ha bisogno di presentazioni, rappresenta un ulteriore importante momento di crescita”.

Mentre il Presidente di Konami Digital Entertainment BV, Naoki Morita, ha così commentato: “Mentre ci prepariamo a svelare il futuro della serie eFootball PES, sono lieto di annunciare questa partnership esclusiva con Atalanta B.C., un club davvero formidabile con un futuro entusiasmante ai massimi livelli del calcio europeo. Lavorare fianco a fianco con i nostri club partner è un elemento importante della nostra strategia per offrire videogiochi leader del settore agli appassionati di calcio di tutto il mondo“.

Questo significa che, come già accade per Juventus e Roma, l’Atalanta non sarà presente su FIFA22, o meglio sarà presente con nome della squadra, stemma e divise di gioco non ufficiali. Ricordiamo che anche il Napoli non sarà più presente a partire da FIFA23.

Ma cosa sta succedendo al titolo della EA?

Per fortuna i tempi di Tatti, Roberto Faggio e di Alessandro Del Pierro vivono solo nei ricordi dei boomer come il sottoscritto, e i giocatori di FUT possono dormire sogni tranquilli e godersi i loro beniamini. Ma la perdita del quarto team della Serie A è più che un campanello di allarme per il gioco della EA.

Eppure l’accordo come Official Video Game Partner della Serie A faceva ben sperare sul futuro del titolo.

Come reagirà la EA dopo l’ennesimo colpaccio della Konami, e che futuro avrà il mondo competitivo di Fifa?

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.