Le chimere di Runeterra

Falso allarme, giocatori di Quinn!

Il teaser apparso qualche giorno fa sulla pagina Facebook ufficiale di League of Legends non ha nulla a che fare con le Ali di Demacia… Ma attenzione: le novità in vista vanno ben oltre un rework o un nuovo aspetto campione!

Bisogna dirlo, la Riot questa volta ci ha davvero stupiti.
L’anteprima campione, rilasciata ormai insieme ai gameplay completi, rivela due nuovi eroi collegati tra loro, ma a quanto pare le meccaniche saranno ben diverse da quelle dell’inseparabile Kindred. Non si tratta infatti di un unico campione o di due stili di gioco indissolubilmente legati, ma di due campioni diversi, ognuno con il proprio set di abilità.

Tolta quella fetta di fanatici a conoscenza dei leak distribuiti da Reddit, l’uscita contemporanea di Xayah e Rakan è stata una sorpresa per molti.

Non un pesce d’Aprile, ma un’ottima trovata che sicuramente ha stupito quasi tutti… ma lanciato nella disperazione coloro che non hanno abbastanza IP per poter permettersi di comprare due campioni contemporaneamente all’uscita.

Ma questo è solo l’inizio di qualcosa di più grande che la Riot ha sicuramente in serbo per noi.

Da quello che si è potuto intuire tramite la nuova pagina apparsa sul sito di LoL, gentilmente offerta dalle estenuanti e rischiose ricerche di Eduard Santangelo, l’alata coppia farebbe parte di una razza di chimere magiche che abita sulle coste di Ionia: i Vastaya.

In poche parole, questi esseri sono il risultato dell’unione genetica di esseri umani e mutaforma, che permetterebbe loro di vivere molto più di un comune uomo, o addirittura di possedere il dono dell’immortalità. Riflettendoci un attimo, cosa potrebbe portare l’introduzione di questa nuova razza all’interno dell’universo di League Of Legends?

Nell’ultimo anno abbiamo assistito a svariati rework di campioni che hanno toccato anche i loro background, costringendo l’aggiornamento simultaneo di più eroi, spesso facenti parte della stessa fazione. Con l’arrivo di Azir e la decisione della Riot di eliminare la figura degli evocatori, ad esempio, molte lores sono state modificate, alcune con brevi aggiunte, e altre tramite sensibili cambiamenti.

Questo accade perché ogni nuovo campione porta con sé la propria storia, che spesso va ad incrociarsi con quella di altri eroi. Gli sviluppatori, sono dunque costretti ad aggiornare continuamente le storie dei vari campioni, rischiando spesso di poter cadere in contraddizioni, o di stravolgere totalmente l’universo di Runeterra che la community ha imparato a conoscere.

L’universo Vastaya porta con sé novità ed opportunità. Con questa nuova razza, infatti, la Riot potrà smettere per un po’ di far uscire nuovi personaggi o rielaborarne di vecchi da inserire nelle varie fazioni, evitando così di forzare cambiamenti nella storia che potrebbero confondere la community.

La “scoperta” di queste chimere, rivelerà un nuovo mondo: un nuovo filone di storia all’interno di Runeterra.

Inoltre i prossimi in dirittura d’arrivo pare siano i Darkin, la razza semi-sconosciuta che non è mai stata affrontata.

O almeno… Questo è quello che un comune utente a primo impatto potrebbe pensare. E se vi dicessi che mamma Riot, con l’introduzione dei Vastaya, potrebbe decidere di dare una bella rispolverata a tutti i campioni (ma non gli Yordles!) con fattezze animali?

Abbiamo letto nelle mirabolanti avventure di Santangelo dell’incontro con la bellissima Ahri, la quale storia passata non la definiva in niente se non una volpe desiderosa di diventare umana, che usava la magia per compiere questo rito di trasformazione.
Ora, invece, la volpe a nove code è stata individuato come Vastaya, dandole finalmente un’identità più marcata. Un cambiamento sostanziale all’interno della sua storia… anche se molti continuano a sostenere che determinate tendenze all’accoppiamento… non cambieranno mai.

Facendo due rapidi calcoli, sono molti i campioni in lista che la Riot potrebbe considerare parte di questa nuova razza. Sebbene nel corso delle generazioni il sangue Vastaya si sia diluito, è stato fatto intuire che alcuni di essi hanno mantenuto una forma animale attraverso la metamorfosi. Quali sono i campioni adesso disponibili che possiedono questa particolare abilità?
Nidalee, Elise e Swain sono solo alcuni che è possibile nominare.

Possiamo aspettarci un cambiamento anche per le loro storie? Dopotutto non sono state mai approfondite in maniera esaustiva. Basta solamente pensare a Swain: il suo passato è totalmente avvolto nel mistero, e la sua trasformazione non è mai stata spiegata in nessun modo se non come pura stregoneria. Che sia arrivato il momento in cui si farà più chiarezza su di essa?

Ovviamente dobbiamo aspettarci di tutto, e sicuramente l’introduzione dei Vastaya sarà terreno fertile per novità in arrivo su tutti i campi.

Quindi non resta che attendere, evocatori!

sekabet