CS ITALIA ASD è un’associazione per la promozione delle competizioni elettroniche affiliata al settore nazionale FIDE di ASI. Il gruppo originario è nato nel 2012 da un’idea di Luca Calabrese, Andrea Torrisi e Luca Semi Tlili.

Dal 2013 organizza l’area delle competizioni videoludiche all’interno dell’Area Esports di Etna comics, intrattenendo rapporti di co-promozione con le principali imprese attive nell’eSport in Italia, tra cui Riot Games, Blizzard Entertainment, CS Italia ha sempre promosso, attraverso raduni, conventions e tornei, i valori della sportività e della socialità a giovani siciliani e non.

Nel territorio nazionale è da sempre presente con attività di vario genere: ha formato ed organizzato figure professionali totalmente nuove in ambiti come la Regia videoludica, il Giornalismo videoludico, il Live Streaming e la Telecronaca; gestendo club atletici di sport elettronici in competizioni amatoriali, semi-professionistiche, ed universitarie dilettantistiche. Collabora, monitora ed è presente a tutti gli eventi più importanti nel settore videoludico in Sicilia.

Questi successi sono stati raggiunti grazie ad un uso coscienzioso della tecnologia e dei social networks, con la viva e costante intenzione di dare uno “spazio reale” alle attività online. L’obiettivo primario di CS Italia è ampliare il riconoscimento sociale delle competizioni elettroniche in tutta Italia, con il fine di promuovere uno stile di vita più sano e più coinvolgente per i giovani appassionati di esport.

Scopri

FORMAZIONE CULTURALE

Lo Sport Elettronico ha lo stesso fondamento sociologico di ogni altra attività sportiva: educa l’individuo all’automiglioramento, alla lealtà e alla comprensione dei rapporti sociali, con un’enfasi molto forte sulla componente delle capacità di pensiero autonomo ed interpersonale.

Per un adolescente la possibilità di esprimere i propri hobbies in un gruppo è percepita innanzitutto come una conquista personale; un momento aggregativo tra studenti di diversa estrazione va a pieno vantaggio degli elementi meno integrati, favorendo la costruzione di legami sociali che altrimenti rimarrebbero anomali o forse tarderebbero a formarsi. I videogiochi possono aiutare l’integrazione sociale degli individui nel contesto di progetto formativo pluralistico, in un ambiente che bilanci l’apprendimento della tecnologia e la pratica cooperativa dell’attività sportiva con il pensiero organizzativo e l’espressione artistico-letteraria per la comunicazione pubblica.
Effetto preziosissimo della diffusione degli esports negli ultimi anni è sicuramente lo sviluppo di una elevata capacità di comunicare in lingua inglese. In ogni videogioco competitivo la comunicazione internazionale è coadiuvata in maniera quasi esclusiva da gerghi tecnici di radice in lingua inglese, ricalcando quella che è già una tendenza dell’industria in esame di diffondere la maggior parte dei contenuti nella medesima lingua (è tuttavia necessario precisare che la diffusione del fenomeno ha reso cruciale un processo di localizzazione specifica per i titoli più giocati). Questa situazione costituisce un fortissimo incentivo per i giocatori nell’imparare a comunicare in inglese, fornendo inoltre un’ampia gamma di prodotti audio facilmente fruibili tramite portali come Youtube o Twitch.

CS ITALIA.ORG – Informazione professionale

Fondato nel 2017, il sito ha l’obiettivo di tenere i propri lettori informati e costantemente aggiornati sulle ultime novità, evolvendosi nel tempo ed espandendo sempre di più l’offerta presentata con un numero maggiore di contenuti sui titoli più giocati ed i campionati esportivi più seguiti.

Ad affiancare la divulgazione informativa di stampo giornalistico, sul sito csitalia.org vengono periodicamente proposte e pubblicate guide volte alla formazione competitiva dei giocatori, curate da personalità professionali di ciascun settore.

Questo completo sistema di divulgazione tematica, coadiuvata aduna celere e puntuale rete di canali social ufficiali offre al pubblico una totale accessibilità alle notizie e ad i contenuti proposti, rendendolo uno dei migliori portali in Italia nel suo genere.Ad evidenziare ulteriormente la validità del sito è anche il numero di collaborazioni con hub di notizie pubblici, come Squid, che hanno scelto di includere gli articoli all’interno delle proprie rassegne stampa. 

FORMAZIONE AGGREGATIVA

CS ITALIA si assicura di essere sempre al passo con le modalità d’intrattenimento principali all’interno del panorama esportivo nazionale ed internazionale. All’interno di questo vastissimo melting pot di medium, individuando lo streaming come il genere di intrattenimento prediletto dai videogiocatori di tutte le età.
Piattaforme come YouTube e Twitch, forniscono ai creatori di contenuti la possibilità di interagire direttamente ed in diretta con il proprio pubblico, dando vita a dei veri e propri nuovi format di intrattenimento che permettono ai giocatori competitivi (e non) di condividere le proprie conoscenze ed esperienze videoludiche.
Per questo motivo l’associazione è attiva in questo mondo, supportando e sponsorizzando streamers Italiani di talento e unendoli sotto un’unica bandiera che include diverse piattaforme e categorie;
il progetto ha come obiettivo principale quello di pubblicizzare e aiutare nella crescita gli streamers.
Nel corso degli anni l’associazione ha avuto l’occasione di collaborare con la software house creatrice di League of Legends, l’americana Riot Games, nel progetto internazionale ARAM-ARAMA, dove è stata schierata in un torneo a squadre ufficiale insieme a streamers di fama internazionale di Twitch e canali YouTube da milioni di iscritti. La collaborazione con Riot Games non si è fermata qui: nel 2016, due dei telecronisti parte del parco talenti di CS ITALIA sono stati selezionati come casters ufficiali per l’edizione di Lucca Comics di quell’anno.

FORMAZIONE SPORTIVA

L’organizzazione si occupa di arricchire il panorama competitivo italiano ed europeo attraverso
la pianificazione di eventi sanzionati da FIDE.

Forte della fiducia guadagnatasi nel corso degli anni, CS ITALIA ha avuto la possibilità di partecipare ed organizzare degli eventi promozionali presso alcuni Centri Commerciali presenti sul territorio regionale.
Uno di questi eventi è stato tenuto presso il Parco Commerciale Le Zagare dove, in collaborazione con Etna Comics, ha presentato, organizzato e gestito la Zagare CUP: tramite l’allestimento di postazioni di gioco libero (Free-Play) e l’organizzazione di tornei gratuiti sui titoli di maggior successo, proponendo ai Centri Commerciali un format capace di garantire a neofiti e veterani l’occasione di immergersi nella realtà esport.
CS ITALIA è riuscita a fare valere la propria professionalità anche all’infuori di Etna Comics, essendo presente anche in varie fiere di settore sul panarama nazionale come Campus Party, Google i\o, Global Game Jam ed eventi didattici presso l’università degli studi di Catania.

Scopri

DIRETTIVO

LUCA CALABRESE

Luca Calabrese Prima di essere il presidente e fondatore di CS Italia ASD, ero un ragazzo con la passione dei Videogames. Ho fatto tanti lavori in vari settori ma nessuno è emozionante e gratificante come quello di entrare nel mondo dell’esports. Grazie al supporto delle persone vicine ai nostri progetti abbiamo raggiunto grandi traguardi. L’esport è un settore nuovo che prende tanto da cose già esistenti portando il gioco al professionismo, questo mi affascina come un esploratore che ha appena scoperto un nuovo mondo. Spero di riuscire a trasmettere le mie esperienze ad altri così che facciano nascere nuove realtà.

Scopri

SALVATORE COLLETTI

Classe ’95, divulgatore di battute squallide ed antiquate, laureando in ingegneria informatica, Amante della tecnologia web e della programmazione. Inizia il suo viaggio nell’ edizione 2015 dell’Etna comics come associato presso l’ area di League of Legends, dimostrando il proprio valore ed intraprendenza nel ricoprire ruoli sempre più complessi negli anni : da Caster ed intrattenitore alla gestione Tornei Dell’Aerea Esports. “

Scopri

ANDREA VINCENZO MANCUSO


Nato a Catania nel 1988. Laureato in “Scienze e Tecniche Psicologiche” e laureato in “Psicologia del lavoro e delle organizzazioni”. Da sempre amante del mondo del gaming, si è dedicato a studi sperimentali sulla dipendenza dai videogames e da internet e la loro possibile correlazione ad eventi dissociativi, promuovendone un utilizzo sano.

Scopri

FRANCESCO SEMINARA

Uno dei membri fondatori di CS ITALIA. Entrato a far parte della famiglia per l’edizione 2015 di Etna Comics come caster di League of Legends si è successivamente fatto notare nel panorama nazionale, collaborando con Riot Games come telecronista ufficiale al Lucca Comics del 2016. Nel corso degli anni ha allargato i suoi orizzonti da telecronista, trattando con CS ITALIA competizioni ufficiali di VGC Pokémon e Super Smash Bros. (assieme al sempreverde League of Legends). È oggi il presentatore ufficiale e telecronista di punta di CS ITALIA, responsabile del palco dell’Area Esports di Etna Comics e “voce suadente” dell’associazione. Nel tempo libero (ammesso ne abbia) partecipa alla produzione della maggior parte dei contenuti multimediali dell’associazione, avendo curato la serie “Sicilian LoL” e partecipato al “Late Game Show”. E nonostante tutto questo, nessuno ricorda il suo vecchio nickname. Reios? Ryanair? No. Era Rayxos

Scopri

DANIELE INTERLANDI

Daniele “CS IeriEraZero” Interlandi si fa notare da CS ITALIA ASD durante il torneo di League of Legends organizzato ad Etna Comics nel 2015. Player del titolo Riot dalla Season 3, ha affinato le sue tecniche fino ad arrivare a rappresentare la Sicilia al Queen’s Trophy, torneo organizzato da @qlash_italia che si è interamente svolto sul canale Twitch di @paolocannone22; quest’ultimo non ha fatto altro che elogiarne le abilità. IeriEraZero? Oggi è un guerriero
Oltre ad essere un gamer è un laureato in Economia e Commercio e si occupa del controllo qualità all’interno di CS ITALIA ASD.

Scopri

AURORA LEANZA

Aurora Leanza Mantegna, conosciuta anche come Rainshine, è la quota rosa di CS Italia, membro del direttivo da poco più di 2 anni. Curatrice editoriale del sito web, si occupa delle comunicazioni e dei contatti col pubblico, specialmente nei social network. Se non volete farla arrabbiare, scrivete in italiano corretto! Hobby preferito: “bulleggiare” il Presidente, lui lo sa bene.

Scopri

MARCO FERLITO

Marco “Maxus” Ferlito nasce a Catania nel 1995. Membro di CS Italia dal lontano 2013 grazie a un amico che lo presenta al team di League of Legends in veste di ADC. Successivamente entra nel direttivo dell’associazione, occupandosi principalmente del settore di League of Legends e gestendone il team. In qualunque gioco cerca di dare sempre il massimo, arrivando a toccare le vette piu alte, altrimenti non ci giocherebbe affatto!
Dall’inizio del 2020 ha iniziato anche a svolgere sessioni di coaching mirati a tutti i ruoli del titolo MOBA della Riot, grazie alla sua grande esperienza nell’ambito dell’esport.

Scopri

GIACOMO CULTRONA

Giacomo “Gufo” Cultrona entra a far parte della famiglia di CS ITALIA 6 anni fa. Dai primi eventi in giro per la Sicilia fino alla gestione del “dietro le quinte” del palco dell’Area Esports di Etna Comics, ha partecipato attivamente alle principali attività dell’associazione, assistendo anno dopo anno alla crescita della community.

Scopri

GERMANO ZAPPALA'

25 anni, nato a Catania. Laureato in Scienze Motorie e specializzando in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive Adattate, è appassionato di gaming dalla nascita e col tempo si è innamorato dell’ambiente legato ad esso, impegnandosi a renderlo il migliore possibile insieme a CS Italia

Scopri

FEDERICO CARUSO

Federico Caruso alias CS Fury, “La furia della MiD Line”. Uno dei giocatori migliori che la Sicilia ha partorito nel panorama di LEAGUE OF LEGENDS.
Ha partecipato a vari campionati di stampo nazionale, campione anche per diversi anni di tornei 1 vs 1 e 2 vs 2 che gli hanno permesso di volare anche al Dreamhack.
Famoso per la sua Diana pre Nerf, rispettato dai suoi avversari e ben voluto dalla community.
Voci narrano che si sia dato alla fotografia per ritrovare il suo equilibrio interiore e per calmare la furia che risiede nella sua anima.

Scopri

ESPORTS E SCUOLA

ALTERNAZA SCUOLA – LAVORO

Negli ultimi anni CS ITALIA ha avuto l’occasione di essere promotrice delle professioni del mondo degli esports nelle scuole, attraverso il progetto dell’alternanza Scuola-Lavoro istituito nel 2017 dal Ministero dell’IstruziL’associazione ha negli anni collaborato con gli istituti “ITIS Archimede” e “ITIS Guglielmo Marconi” della città di Catania, istruendo gli studenti sui valori alla base del mondo degli esports attraverso corsi triennali dalla durata di 80 ore annue per classe.
Durante le lezioni frontali sono state fornite le nozioni base sulle discipline fondamentali alla gestione e crescita di una società esportiva. Con l’avanzare del progetto, CS ITALIA ha assistito gli studenti nell’acquisizione di abilità come la scrittura e redazione di articoli, post o blog giornalistici e strategie di gestione del tempo volte alla massimizzazione del profitto individuale.
A culmine dell’esperienza formativa, l’associazione ha consentito agli studenti più validi di assisterla nella gestione dell’Area Videogames di Etna Comics del 2019, con più di 10 sotto-aree all’attivo all’interno della manifestazione.

ESPERIENZA IN AZIENDA

Nel 2019, in vista dell’Etna Comics “Day Zero”, CS ITALIA ha incluso gli studenti del progetto di alternanza Scuola-Lavoro nell’organizzazione e gestione dell’evento.In questa occasione le lezioni frontali sono state tenute negli uffici di Etna Comics al fine di immergere gli studenti in un’atmosfera che ricalcasse quella reale del posto di lavoro, con tre appuntamenti settimanali.

WORKSHOP CS ITALIA

Altro importante progetto di CS ITALIA è il Workshop, un corso di formazione tenuto sul server Discord ufficiale, all’interno del quale i partecipanti hanno avuto l’opportunità di acquisire conoscenze ed informazioni inedite sulla nascita e lo sviluppo di un’Associazione Sportiva Dilettantistica.
Il corso è stato suddiviso in due fasi, una teorica ed una pratica, in cui i partecipanti hanno potuto acquisire importanti nozioni gestionali e sono riusciti a sviluppare delle abilità cruciali allo svolgimento di importanti compiti all’interno dell’associazione. Conclusa la sezione teorica del corso, è stato sottoposto ai partecipanti un Assignment pratico, che ha messo alla prova la preparazione dei candidati attraverso la costruzione di un progetto in ogni step della sua realizzazione.
Il Workshop ha avuto inizio nel Febbraio del 2020, e si è concluso con il reclutamento dei partecipanti più attivi e meglio performanti all’interno dello staff ufficiale di CS ITALIA.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.