Written by | Esport, FORTNITE, Home, videogame

È di ieri la notizia che su Fortnite sono disponibili sconti fino al 20% su tutti gli acquisti di V-Buck in tutte le piattaforme, compresi i dispositivi mobili!
Questa mossa però non è piaciuta ai colossi Google e Apple, che hanno reagito rimuovendo il titolo di Epic Games dai propri store e successivamente la Epic ha risposto loro con una causa legale. Ma perché?

Semplice, Epic Games ha aggirato la tassazione del 30% da parte degli store inserendo un pagamento diretto.
Ecco cosa diceva il comunicato della Epic:

Siamo inoltre lieti di annunciare che da oggi è disponibile una nuova opzione di pagamento su iOS e Google Play: l’opzione di pagamento diretto Epic. Se scegli di utilizzare l’opzione di pagamento diretto Epic, potrai risparmiare fino al 20%, perchè Epic ti girerà lo sconto sui costi di elaborazione dei pagamenti.

Questa azione non è stata vista di buon grado dai colossi mobile che, dagli acquisti in game delle app, ottengono una grande fetta di guadagni, infatti entrambi hanno subito provveduto rimuovendo il titolo Fortnite dai loro store!

Secondo la Apple, Epic Games ha volutamente agito “nell’intento di violare le linee guida dell’App Store”.

Ma la grande telenovela non è ancora finita!

Notizia dell’ultim’ora è che Epic Games ha reagito avviando azioni legali contro Google ed Apple!

Non passeranno di certo un buon ferragosto, ma chi avrà ragione? Probabilmente saranno i tribunali a dircelo!

Non dimenticate di seguirci sui nostri social per rimanere sempre aggiornati sui vostri titoli preferiti!

Last modified: Agosto 14, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.