La gilda nord americana Complexity Limit è riuscita nella gloriosa impresa della World First Mythic, cioè la prima uccisione in tutto il mondo a difficoltà Mitica, di N’Zoth, ultimo boss della più recente incursione di World of Warcraft, Ny’alotha!

La gilda US ha guidato la competizione delle prime uccisioni mondiali di Ny’alotha, proclamando 8 world first kills dei 12 boss presenti nel raid.
I Complexity Limit hanno spodestato la gilda Method dal trono, togliendogli dopo anni il primato. Era, infatti, dal 2012 che una gilda nord americana non riusciva nell’impresa.

N’Zoth il Corruttore è caduto dopo 274 tentativi, durante il terzo giorno della seconda settimana dal rilascio dell’incursione.
I Limit sono riusciti nell’impresa grazie a perfette strategie, tecniche ben studiate e player davvero abili. Il gruppo dell’incursione era composto da 2 tank, 4 curatori e 14 DPS (damage per second), con esattamente 4 maghi, 3 paladini e 2 cacciatori, fondamentali per evitare i danni inflitti dal boss.

Almeno 100.000 persone presenti nel canale Twitch del capo gilda Max, mentre N’Zoth il corruttore cadeva per mano dei Complexity Limit.
Vi lasciamo con la clip che di quel momento:

Non dimenticate di seguirci sui nostri social per rimanere sempre aggiornati sui vostri titoli preferiti!

CS Italia sbarca su Telegram! Iscriviti al nostro canale per rimanere sempre aggiornato sulle notizie del mondo dell’Esport!

Last modified: Febbraio 7, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.