Written by | Esport, FORTNITE, Home

Una domanda sta ormai tartassando la mente di tutti i ragazzi che giocano a Fortnite: le skin di Fortnite sono state perdute per sempre nel Buco Nero con il Capitolo 1 oppure resteranno presenti nel nostro inventario anche nel Capitolo 2?

Un evento di portata Mondiale

Sicuramente la community di Fortnite non ha mai assistito ad un evento di tale portata e probabilmente lo si può considerare uno degli eventi più importanti dell’industria videoludica moderna.

Ma la situazione nel mondo sta degenerando.

Che cosa sta accadendo?

Non tutti hanno preso di buon grado la decisione presa dalla Epic Games.
Internet è ormai disseminata di meme sul buco nero e di utenti molto giovani letteralmente disperati per colpa del Buco Nero, col timore d’aver perduto per sempre tutte le loro skin e i loro account, facendoli diventare perciò incontrollabili con attacchi di crisi in preda alla disperazione. Alcuni addirittura arrivano a buttarsi per terra piangendo o andando a dare pugni sullo schermo che raffigura il buco nero.

I genitori come stanno reagendo?

Non tutti i genitori sono a conoscenza del fatto che il Buco Nero sia un evento organizzato dalla Epic Games, perciò da ore ormai l’assistenza della Epic Games è stata presa d’assalto, con flotte di segnalazioni!

Tra i tweet e le segnalazioni si leggono di:

  • genitori disperati che devono portare il figlio, diventato incontrollabile, dallo psicologo
  • genitori che si lamentano perché adesso dovranno prendere un babysitter fino a quando la situazione non si sarà sistemata
  • genitori che addirittura domandano i danni alla Epic Games per aver creato una crisi di panico al proprio figlio
  • genitori che minacciano la Epic Games di non spendere più un euro sul gioco se non lo rimettono online immediatamente
  • genitori che supplicano di rimettere online i server perché quelli a soffrire veramente, in queste situazioni ,non sono i figli ma i genitori

Sostanzialmente la situazione nel mondo sta degenerando e a quanto pare la Epic Games, che a modo suo pensava di “mascherare” in modo intelligente ed audace una manutenzione intensiva necessaria per l’inserimento del Capitolo 2, in fin dei conti ha creato molti più problemi di quanto non si potesse mai immaginare, senza comprendere quanto ormai sia veramente diffusa tra i più giovani una vera e propria dipendenza da Fortnite.

CS Italia sbarca su Telegram! Iscriviti al nostro canale per rimanere sempre aggiornato sulle notizie del mondo dell’Esport!

Last modified: Settembre 15, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.