Written by | HEARTHSTONE, Home

A poco più di 10 giorni dall’uscita di “Salvatori di Uldum” si comincia a definire il valore dei vari Mazzi.
Analizziamo i mazzi in “meta”, ovvero i più performanti e consigliati per una scalata al Legend!

Control Warrior

Uno dei più classici e costosi deck della locanda.
L’aggiunta di Provocazioni e Rimozioni di massa con l’espansione di Uldum lo conferma tra i deck più solidi e consigliati per affrontare la locanda!

Highlander Mage

L’arrivo di Reno e della sua ciurma ha riproposto i Mazzi Mono-copia, che anche questa volta si confermano affidabili!

Murloc Paladin

L’arrivo di nuovi e piccoli Murloc hanno ridato la spinta a questo mazzo, che sale in Tier 1, in particolare la nuova spell Pesci in Faccia” ha dato lo sprint che mancava a questo mazzo Aggro.

Big Spell Mage

Altra riconferma nella locanda, sono bastate poche carte e la forte presenza del Guerriero per farlo tornare tra i deck più in voga!

Highlander Hunter

La forte presenza del Guerriero Control e la straripante potenza del nuovo Brann, portano questo mazzo tra i più forti del momento!

Zoo Warlock

Immortale e sempre consigliato per la sua solidità a basto costo, anche questa season si riconferma il mazzo Aggro più giocato di sempre!

Fonte: Hearthstonetopdeck

E voi che mazzi state usando per affrontare la locanda e puntare al Legend?
Fateci sapere e seguiteci sui social per tutti gli aggiornamenti del gioco di carte più amato di sempre!

link utili:
email: csitaliaasd@gmail.com |Instagram: www.instagram.com/csitalia_asd/ | facebook: www.facebook.com/CSItaliaASD/ | Discord: https://discord.gg/HbrDPKv | Telegram: https://t.me/joinchat/FNilHFSDxvpokTcuzOpu-g

Last modified: Agosto 17, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.