Written by | Home, LEAGUE OF LEGENDS

Fatto incredibile quello accaduto durante l’EVO 2019, dove lo sviluppatore Tom Cannon ha dichiarato che sta lavorando ad un picchia duro per conto della Riot Games, lasciando i caster senza parole!

Cannon (fondatore dell’EVO) durante il talk show dell’evento su Twitch ha dichiarato “Nel 2016, quando abbiamo unito le forze con Riot, ho detto che saremmo andati nel buco per un po’, giusto? Volevo far conoscere alla gente forse il peggior segreto nascosto nell’universo, cioè che posso confermare che stiamo lavorando a un gioco di combattimento per Riot.

In una dichiarazione rilasciata a IGN, Riot Games ha confermato le parole di Cannon, confermando quindi l’esistenza del nuovo gioco di combattimento.
Questa la dichiarazione della Riot. “Stiamo lavorando duramente per creare un gioco veramente degno della vivace community di giochi di combattimento e stiamo facendo progressi, ma abbiamo ancora molta strada da fare prima di essere pronti a condividere ulteriori dettagli.

Nessun trailer, poche notizie.
Non sappiamo se il nuovo picchia duro targato Riot sia collegato al mondo di League Of Legends, ma con Teamfight Tactics abbiamo visto che sono aperti ad espandere l’universo anche ad altri generi.

Cosa ne pensate voi? E sopratutto cosa vi aspettate? Fateci sapere e ricordate di seguirci sui social per costanti aggiornamenti!

link utili:
email: csitaliaasd@gmail.com |Instagram: www.instagram.com/csitalia_asd/ | facebook: www.facebook.com/CSItaliaASD/ | Discord: https://discord.gg/HbrDPKv | Telegram: https://t.me/joinchat/FNilHFSDxvpokTcuzOpu-g

Last modified: Agosto 5, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.